|

Il mondo ŠKODA iV: un riepilogo

ENYAQ iV Charging

La cresciuta consapevolezza circa il tema della sostenibilità, in tutte le possibili declinazioni e aree della nostra vita, ha portato con sé un'altra tendenza: l'elettromobilità. La mole di informazioni sui media è grande e il numero di modelli completamente elettrici e ibridi è in costante crescita. Con questo contributo desideriamo fornirvi una panoramica sul mondo dell'elettromobilità di casa ŠKODA: quali modelli ŠKODA iV sono disponibili? Quale tipo di elettromobilità si addice alle mie abitudini? In che modo posso ricaricare il mio veicolo?

La varietà dei modelli ŠKODA iV
Elettromobilità non significa tutto o niente, ovvero completamente elettrico o propulsore a benzina: esistono diversi tipi di motore con soluzioni ibride adatte a esigenze specifiche. I modelli ŠKODA che rientrano in questa categoria sono riconoscibili dalla sigla iV, che sta per intelligent, inspiring, individual e Vehicle. ŠKODA propone dei modelli sia completamente elettrici sia ibridi. Per fare un esempio, il nuovo SUV compatto ŠKODA ENYAQ iV è completamente elettrico. Grazie alle due diverse dimensioni di batteria, l'ENYAQ iV è a suo agio sia sui tragitti brevi sia durante i viaggi più lunghi e può vantare un'autonomia di oltre 520 km. ŠKODA OCTAVIA iV e ŠKODA SUPERB iV sono disponibili in variante ibrida con motore a benzina e in versione ibrida plug-in, con cui è possibile percorrere brevi tragitti in modalità completamente elettrica. In questo caso, la batteria consente di percorrere fino a 60 km senza ricorrere al motore a combustione. Oltre ai modelli ibridi plug-in, la ŠKODA OCTAVIA è offerta anche in versione ibrida leggera, con il motore a benzina tradizionale affiancato da una batteria. Il motore a benzina è in questo caso aiutato da una batteria più potente e un motore elettrico. Questa soluzione consente al veicolo di spegnere il motore a combustione in determinate condizioni e di ridurre i consumi e le emissioni di CO2.

Il passaggio all'elettromobilità
Il passaggio all'elettromobilità è un segno di svolta. Rispetto al tradizionale motore a benzina, il cambiamento più evidente è la sostituzione del distributore di carburante con la stazione di ricarica. Con le wallbox per il proprio garage, la rete di stazioni di ricarica a diffusione capillare in Svizzera e nell’UE e una scheda unica per accedere a quasi tutte le stazioni di ricarica, il passaggio sarà in tutti i casi semplice e immediato. Le due sezioni seguenti descrivono in dettaglio le due modalità di ricarica dei veicoli elettrici ŠKODA.

Possibilità di ricarica 1: svegliarsi e iniziare la giornata con le batterie cariche
La soluzione più immediata per iniziare la giornata con le batterie sempre cariche è di ricaricare il veicolo di notte nel proprio garage. ŠKODA ha ideato, a tal fine, tre diversi tipi di wallbox in corrente alternata, con potenze fino a 11 kW. La versione top di gamma dispone anche di un contatore, con cui è possibile stabilire in modo semplice ed efficiente il consumo dei diversi conducenti. Ulteriori informazioni sulle tre wallbox potete trovarle nella rubrica Elettromobilità.

Wallbox_Charging

Possibilità di ricarica 2: ricaricare in viaggio con il Powerpass ŠKODA
Quando non è possibile ricaricare la vettura durante la notte o si desidera percorre più chilometri rispetto all'autonomia della batteria, ŠKODA ha ideato il Powerpass. Il Powerpass è una scheda che consente di ricaricare presso quasi tutte le 6’500 stazioni di ricarica attualmente disponibili nella Svizzera e altre 190'000 in Europa e di collegarsi alla rete di ricarica veloce IONITY. La scheda è abbinata a un'applicazione, che consente di consultare un riepilogo delle stazioni di ricarica, oltre a raffigurare in modo chiaro i dati di ricarica e dei pagamenti. Il Powerpass è disponibile con diverse tariffe. La tariffa Charge Free non comporta dei costi ed è indicata per chi ricarica raramente presso le stazioni di ricarica pubbliche e non desidera usufruire della ricarica rapida. La tariffa Charge Faster è disponibile per i veicoli che dispongono della «potenza di ricarica aumentata» come standard per tutti gli ENYAQ iV in Svizzera e include un prezzo speciale per la rete di ricarica veloce IONITY. Il Powerpass è disponibile per tutti i veicoli elettrici ŠKODA. Gli acquirenti del nuovo ENYAQ iV possono usufruire gratuitamente per il primo anno della tariffa Charge Faster.

OCTAVIA Charging

Ibrido leggero, ibrido plug-in o completamente elettrico?
Quale versione elettrica è quella giusta? La risposta a questa domanda dipende dalle vostre esigenze e dai tragitti che percorre. La seguente panoramica può aiutarvi a scegliere la versione giusta. Il profilo che corrisponde maggiormente alle vostre abitudini vi svelerà la forma di motore più indicata per voi.

Tecnologia ibrida leggera: percorrete dei tragitti lunghi, è spesso fuori casa e non avete la possibilità di ricaricare il veicolo a casa, durante la notte o in giornata, o presso una stazione di ricarica. Desiderate comunque dare il vostro contributo per l'ambiente e guidare un’auto sostenibile.

Ibrido plug-in: percorrete molti tragitti brevi e siete spesso in giro in città. Desiderate percorre anche dei tragitti più lunghi, senza dovervi preoccupare della ricarica. Non volete rinunciare a spostarvi in modalità completamente elettrica, ma non desiderate dipendere dalla ricarica e dallo stato di carica delle batterie e volete poter contare sul tradizionale motore a benzina.

Completamente elettrico: percorrete tragitti brevi o lunghi e desiderate un veicolo perfettamente sostenibile. Siete al corrente delle possibilità di ricarica e della diffusione capillare della rete di ricarica svizzera e desiderate passare all'elettromobilità pura.

Se avete domande, per favore contattate:

Share this: